venerdì 26 febbraio 2016

DEGRADO AMBIENTALE TRA REATO E PECCATO

Chi si preoccupa per il rischio di “catastrofe antropologica”?

Tra reato e peccato esiste un rapporto di inclusione ed esclusione reciproca: non ogni peccato costituisce reato ma certamente ogni reato è un peccato, anche se oggi questa consapevolezza appare indebolita. Come dire che sfera morale e giuridica vanno distinte ma non sono del tutto separate perché se la tutela del bene (della persona umana, della vita, dell’ambiente) appartiene ad un interesse e ad un principio pubblico fondamentale, risponde anzitutto ad un principio di consapevolezza e responsabilità morale. Negli ultimi anni, di fronte al rischio di catastrofe ecologica sembra essersi rafforzata la sensibilità ambientale

 
Per l’ordinamento italiano, dallo scorso maggio i crimini contro l’ambiente non costituiscono più illeciti ma configurano cinque reati: inquinamento, disastro ambientale, impedimento dei controlli, omessa bonifica, traffico di materiale radioattivo. Il Codice di diritto canonico, invece, pur ritenendo la materia oggetto di peccato, non considera delittuose le fattispecie di violazione dell’ecologia ambientale e non prevede quindi per esse sanzioni penali, rinviando la responsabilità individuale al foro interno. Insomma la dottrina cattolica e l’ordinamento canonico ritengono più efficace fare leva sulla comune responsabilità verso l’ambiente che nasce dal mandato divino all’uomo di essere, come ammonisce Papa Francesco nella Laudato si’ , “amministratore responsabile” del creato e non “signore dell’universo”.

SUICIDI ASSISTITI AUMENTANO IN OLANDA

L’eutanasia interroga i Paesi Bassi. Ma anziani e malati hanno bisogno di cure, non del boia

Dal governo arriva una proposta che lascia intravvedere la "dolce morte" per le persone affette da demenza senile. Il "no" fermo di chi, da credente, opera nel campo della salute. La posizione della Fondazione di etica medica, dell'associazione di ispirazione cristiana degli anziani olandesi e di quella dei medici cattolici

Sarah Numico
 
Alcuni fatti olandesi nelle ultime settimane sembravano corroborare lo stereotipo per cui nei Paesi Bassi ci sia una voglia matta di morire o far morire le persone molto anziane o quelle gravemente malate. Certo, secondo i dati dell’Associazione dei medici olandesi (Knmg), nel 2014 i suicidi assistiti sono stati 5.300 (10% in più dell’anno precedente). Interpellando chi nel settore è impegnato a vario titolo, il quadro che emerge è un poco più rassicurante, benché non scevro da interrogativi e problemi.

giovedì 25 febbraio 2016

IL GIUBILEO DEGLI SPORTIVI DI ABRUZZO E MOLISE

Tutti gli sportivi di Abruzzo e Molise il 6 marzo a San Gabriele

La Conferenza episcopale di Abruzzo e Molise chiama all'appello tutti gli sportivi di Coni e Csi delle due regioni per vivere assieme il Giubileo della misericordia indetto da Papa Francesco. Sarà il Santuario di San Gabriele dell'Addolorata ad accogliere tutti i convenuti per l'occasione e il vescovo Seccia presiederà la liturgia e il pellegrinaggio alla Porta Santa della misericordia aperta in quella sede. L'evento è preceduto da un convegno specifico il 5 marzo, presieduto da mons. Lusek, Direttore dell’Ufficio per la Pastorale dello Sport della CEI

L’Ufficio per la Pastorale dello Sport, Turismo, Tempo Libero e Pellegrinaggi della Conferenza Episcopale Abruzzo-Molise, unitamente a Coni e Csi, ha deciso di promuovere un evento per vivere nella Comunione un momento Giubilare dedicato agli sportivi in questo Anno Santo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco. L’iniziativa si svolgerà a partire dalle ore 10,30 di domenica 6 marzo 2016, nel Santuario di San Gabriele dell’Addolorata (TE) della diocesi di Teramo-Atri.

LA FESTA GIUBILARE DI SAN GABRIELE DELL'ADDOLORATA


Torna il 27 febbraio la festa del Patrono dell'Abruzzo e della Gioventù cattolica italiana

Tutto pronto nel Santuario di Isola del Gran Sasso, dove i frati passionisti attendono migliaia di pellegrini per poter vivere con loro questa ricorrenza, resa ancor più straordinaria dalla concomitanza con l'Anno Santo della Misericordia. La preghiera e la possibilità di attraversare la Porta Santa che si trova nel Santuario per vivere il Giubileo straordinario proclamato da Papa Francesco e avvicinarsi al sacramento della riconciliazione

Sabato 27 febbraio si prevede che migliaia di pellegrini affolleranno il santuario in occasione della festa di San Gabriele dell’Addolorata. La chiesa universale in questo giorno ricorda la morte del giovane santo, avvenuta nel convento di Isola del Gran Sasso (Teramo) all’alba del 27 febbraio 1862. Pellegrinaggi organizzati arriveranno in particolare da Abruzzo, Molise, Puglia e anche dalla Calabria.

INDIVIDUALISMO: LA PASTORALE UNIVERSITARIA DI TERAMO-ATRI LASCIA INTERROGARE I GIOVANI

Dall'individualismo alla cooperazione - Stimoli per godere una vita di qualità in gruppo

La Pastorale universitaria della diocesi di Teramo-Atri, in collaborazione con l'Università degli studi di Teramo, il Centro giovani Kairòs e assistiti dalla Dott.ssa Annalia Arcangeli, organizza una serie di incontri su temi di attualità antropologica sulle prospettive per un nuovo umanesimo, offrendo ai giovani la possibilità di ragionare sulla loro condizione e riflettere sull'individualismo 

Comunicato Pastorale universitaria diocesi Teramo-Atri


Dopo il seminario di studio di mercoledì scorso nell'Aula Parlamentare della Facoltà di Scienze Politiche su "Guerre, persecuzioni religiose e migrazioni di popoli: nuovi scenari globali" , iniziano mercoledì 2 Marzo una serie di incontri sul tema "Dall'individualismo alla cooperazione: stimoli per godere una vita di qualità in gruppo".
Il primo incontro di riflessione sull'argomento "individualismo" si svolgerà appunto mercoledì 3 marzo, alle ore 21, nel Centro Giovani Kairòs di Via S. Berardo, 14 a Teramo.
Guida del percorso sarà la Dott.ssa Arcangeli, psicologa, counselor e formatrice, la quale dopo una sua introduzione lascerà spazio ai partecipanti di esprimersi e riflettere.
 
 
 
 
 
 
 

L'ARALDO ABRUZZESE NUMERO 7/2016 DEL 28 FEBBRAIO 2016



In distribuzione L'araldo abruzzese numero 7/2016 del 28 febbraio 2016

Chiedilo nella tua parrocchia

venerdì 19 febbraio 2016

LE PORTE SANTE NELLA DIOCESI DI TERAMO-ATRI


GUIDA PER IL PELLEGRINO AL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA NELLA DIOCESI DI TERAMO-ATRI

Luoghi, orari e indirizzi utili per compiere il percorso giubilare nelle 6 località diocesane dove sono state aperte le Porte Sante della Misericordia: il Santuario di San Gabriele dell'Addolorata; la Cattedrale di Teramo; il Santuario della Madonna delle Grazie a Teramo; Santa Maria in Platea a Campli; la Concattedrale di Atri; il Santuario di Maria Santissima dello Splendore a Giulianova
 

CERCASI CANTANTI, MUSICISTI E POETI PER ESIBIZIONE ALL'OLIMPICO DI ROMA DAVANTI AL PAPA

Il Vaticano sceglie la tecnologia e seleziona online gli artisti per il Giubileo della Misericordia

La prima fase delle selezioni, affidate a Bewons, sarà online. I vincitori si esibiranno allo Stadio Olimpico per il Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze a Roma.

Il Vaticano sceglie la tecnologia per selezionare gli artisti che si esibiranno in occasione della festa del Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze il 23 aprile 2016 allo Stadio Olimpico di Roma, alla presenza di Papa Francesco.
Le selezioni sono state affidate al social network Bewons e sono aperte a cantanti, musicisti e poeti tra i 18 e i 35 anni; saranno divise in due fasi, la prima in rete e la seconda dal vivo. I casting sono organizzati in collaborazione con i partner Credere, la rivista ufficiale del Giubileo della Misericordia, Hope Music, scuola di formazione, spettacoli ed eventi al servizio della Chiesa, il Centro Giovanni Paolo II di Loreto e la Pastorale Giovanile della Società San Paolo, con il patrocinio del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

giovedì 18 febbraio 2016

sabato 13 febbraio 2016

GIUBILEO DEI CATECHISTI E DEGLI EDUCATORI



Momento particolare domani, 14 febbraio 2016, nella diocesi di Teramo-Atri che si troverà a vivere il "Giubileo dei Catechisti e degli Educatori", alle ore 15 nel Santuario della Madonna delle Grazie a Teramo.
Un appuntamento che deve servire, come suggerisce il vescovo Michele Seccia nella sua lettera di convocazione divulgata in tutte le parrocchie, "perché prima di annunciare e testimoniare la misericordia a coloro che ci sono affidati, dobbiamo riflettere su come il perdono di Dio Misericordioso abbia cambiato la nostra vita".
 
L’incontro avrà il seguente programma: Ore 15.00: Arrivi presso il Santuario della Madonna delle Grazie a Teramo - Preghiera e Confessioni; ore 16.00: Processione verso la Cattedrale - Passaggio della Porta Santa - Solenne Celebrazione dei Vespri - Catechesi sulla Misericordia.


MESSAGGIO DEL VESCOVO SECCIA PER LA QUARESIMA 2016

Quaresima  2016

«Misericordiosi come il Padre
Un cammino da percorrere
con impegno concreto
e con una grazia da chiedere!

Carissimi,
l’inizio della Quaresima mi offre l’occasione per rinnovare a tutti e a ciascuno, in modo pressante ed appassionato, l’invito a vivere bene questo tempo di grazia offertoci da Papa Francesco con il Giubileo straordinario della Misericordia.
  L’apostolo Paolo, durante la liturgia del mercoledì delle ceneri ci ha esortato con forza: «Ecco ora il momento favorevole, ecco ora il giorno della salvezza!»  (2 Cor 6,2). Come non riconoscere anche nelle tappe dell’Anno Liturgico le diverse modalità e accentuazioni che, grazie alla Parola di Dio, ci aiutano a contemplare il volto misericordioso del Padre nel suo Figlio Gesù? Come fare esperienza personale di conversione nell’incontro sacramentale della riconciliazione? Perché non compiere qualche gesto concreto di solidarietà, segno della misericordia ricevuta dal Padre e restituita ai fratelli?

venerdì 12 febbraio 2016

PERICOLO VIRUS CON RISCATTO


Attenzione al Cryptolocker

La Polizia di Stato mette in allerta gli utenti della Rete e, per i malcapitati: "E’ importante non cedere al ricatto, anche perché non è certo che dopo il pagamento vengano restituiti i file criptati!

Ufficio stampa Questura di Teramo


Negli ultimi giorni la Polizia Postale e delle Comunicazioni ha registrato una nuova ondata di attacchi attraverso invio di mail contenenti il già noto virus Cryptolocker, che imperversa ormai da un po’ di tempo sul web.
Purtroppo, nonostante gli sforzi investigativi abbiano già consentito di individuare diversi individui e gruppi organizzati, sia italiani che stranieri, impegnati nella  organizzazione e realizzazione di simili campagne malevole, la estesa diffusione del fenomeno e la costante per cui l’attacco si rivela possibile, sempre e comunque grazie ad un comportamento disattento dell’utente, hanno indotto la Specialità ad aumentare le misure di prevenzione attraverso ogni strumento utile a garantire la sicurezza di chi naviga in Rete.

L'ARALDO ABRUZZESE NUMERO 5/2016 DEL 14 FEBBRAIO 2016


In distribuzione L'araldo abruzzese numero 5/2016 del 14 febbraio 2016

giovedì 11 febbraio 2016

A SAN VALENTINO PER DIMOSTRARE DI ESSERE DAVVERO INNAMORATI ...DELLA VITA

Donazioni di coppia per San Valentino

La Fidas Teramo, come ogni anno, organizza una speciale iniziativa per le coppie, aprendo i centri trasfusionali dal 13 al 20 febbraio 2016 a tutte quelle persone che vorranno dimostrare il loro amore offrendo il loro sangue e la loro disponibilità nei confronti di chi ne ha bisogno
 
Anche quest’anno l'Associazione donatori sangue "Fidas" di Teramo, organizza per San Valentino una simpatica e meritevole iniziativa. Lo comunica lo stesso presidente Pasquale Di Patre che, "in occasione della tradizionale festa degli innamorati, la Fidas invita tutte le coppie di giovani e meno giovani ad esprimere un segno di affetto nei confronti delle proprie compagne o compagni e di coloro che hanno bisogno, con una donazione di sangue".

sabato 6 febbraio 2016

FESTA DELLA FAMIGLIA E DELLA VITA A GIULIANOVA

FESTA DELLA FAMIGLIA E DELLA VITA
 
L’appuntamento è alle ore 15.00, presso la Chiesa di San Flaviano a Giulianova Paese. E’ previsto un servizio di animazione dei bambini.
 
Domenica 7 febbraio si svolgerà l’annuale Festa della Famiglia e della Vita, che avrà luogo a Giulianova Paese nella Chiesa di San Flaviano. 
La giornata, dal titolo "Nella famiglia la misericordia fa fiorire la vita" ed organizzata in collaborazione con “l'Ufficio per la Tutela della Vita e della Famiglia”, si colloca all'interno dell'Anno Giubilare straordinario della Misericordia. Essa si propone come un bel momento di unità e di annuncio di speranza in una situazione storica tanto difficile, soprattutto per la famiglia.
E' bello, così, pregare insieme e presentare la nostra vita al Padre della Misericordia. 
Questo il programma della giornata:
    ore 15.00  Accoglienza
    ore 15.30  Avv. Massimo Micaletti interverrà sul tema "La Misericordia vissuta in famiglia"
    ore 16.30   Interverrà Giorgio Gibertini Giornalista Scrittore
    ore 17.30  Conclusioni di S.E. Mons. Michele Seccia
    ore 18.00  Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Michele Seccia.
 
E' prevista l'animazione per i bambini.